Al Teatro Area Nord in scena “White Out – la conquista dell’inutile”

NAPOLI – Al Teatro Area Nord, l’11 febbraio alle ore 18:00, in scena “WHITE OUT – la conquista dell’inutile” del coreografo, regista ed autore Piergiorgio Milano, terzo appuntamento della stagione #confiniaperti 2024

Continua #ConfiniAperti 2024, la stagione del Teatro Area Nord con lo spettacolo White Out – la conquista dell’inutile della Compagnia Piergiorgio Milano. Si tratta di uno spettacolo che fonde in maniera totale danza contemporanea, circo di creazione e alpinismo, con un forte carattere cinematografico e teatrale. E’ il racconto di un dramma di montagna che alterna risate e tensione. White out è il termine con cui in alpinismo si definisce la perdita totale di visibilità nel senso di distanza e direzione.

Si crea quando il biancore uniforme di una pesante copertura nuvolosa incontra un terreno innevato, che riflette quasi tutta la luce che riceve generando l’impossibilità di avanzare o retrocedere. Una condizione di stallo che può portare a conseguenze estreme. Una frontiera tra la vita e la morte dall’aspetto gentile, morbida come le nubi e la neve. Un poetico omaggio agli alpinisti che sono scomparsi o che hanno rischiato di scomparire nel bianco senza fine delle altezze, definiti “i conquistatori dell’inutile”.

Piergiorgio Milano

In scena tre interpreti (Javier Varela Carrera, Luca Torrenzieri, Piergiorgio Milano) che, per la regia e coreografia di Piergiorgio Milano, danno vita ad una narrazione eseguita con la tecnica dei flashback e delle alternanze temporali tra le scene. Lo spettacolo affronta i temi della morte, dell’amicizia, del rischio e della fiducia, seguendo l’evoluzione di una piccola comunità di alpinisti nel loro cammino iniziatico.

Info: teatriassociatinapoli@gmail.com | tel. 0815851096